Visualizzazione post con etichetta Catherine Deneuve. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Catherine Deneuve. Mostra tutti i post

A EST DELLE INDIE- Yangon, per caso finisco alla proiezione di Indochine

Yangon, 5 Novembre 2016

   Spesso quando si va a zonzo si fanno le scoperte piu` incredibili. Come oggi, giornata uggiosa a Yangon, dove sono arrivata con il bus notturno da Hpa An. Il grigiore del cielo rende opaca anche l`abbagliante pagoda d`oro Schwedagon Paya togliendomi ogni voglia di visitarla. E cosi` stavo vagando a downtown quando vedo un cartellone di un festival cinematografico, Memory International Film Heritage Festival. Mi fermo e vedo che sta per iniziare la proiezione di `Indochine`, un cult movie del 1992 del regista francese Regis Wargnier, di cui io ignoravo completamente l`esistenza nonostante abbia anche vinto un Oscar.
   Per l`occasione a Yangon e` arrivata la stessa Catherine Deneuve, che interpreta la ricca possidente di una piantagione di caucciu` e madre adottiva di una principessa vietnamita che poi diventa una partigiana comunista.
   Il film e` eccezionale anche per come racconta le brutalita` dei soldati francesi e il razzismo dei possidenti bianchi che avevano le piantagioni di caucciu`. Insomma, la ciliegina sulla torta per chi come me e` appena arrivato dall`Indochina francese..